Allenarsi all’aperto: 6 vantaggi da non sottovalutare

Primavera, le giornate si allungano, la luce è più forte e calda, anche se il tempo può ancora riservare sorprese. Ma quello che conta è che finalmente si riparte, possiamo di nuovo tornare ad allenarci liberamente all’aria aperta in attesa che anche le palestre, dal primo giugno, possano accoglierci di nuovo. A qualcuno potranno mancare macchinari e pesi di ogni tipo ma allenarsi all’aperto ha molti vantaggi, oltre ad avere una varietà di sport e attività che si possono svolgere, da soli o con amici. 

Vediamo allora quali sono i vantaggi principali di un allenamento outdoor: 

  1. Aumento del benessere psico-fisico: come sappiamo, l’attività fisica contribuisce ad aumentare la produzione di endorfine favorendo quindi il benessere psico-fisico e migliorando l’umore. Se l’attività fisica avviene all’aria aperta, tutti questi benefici vengono incrementati grazie al contatto con la natura.  Quando attiviamo il nostro fisico in mezzo alla natura abbiamo benefici sia dal punto di vista degli stimoli sensoriali sia della creatività. Allenarsi su un prato, al mare o in montagna ci offre nuovi stimoli e diminuisce la noia, rendendo quindi più interessante lo sforzo fisico e migliorando anche le nostre prestazioni sportive;  
  2. Benefici per l’apparato respiratorio: trovare uno spazio aperto, e anche lontano dalle fonti di inquinamento, permette di respirare aria pulita e mantenere più sano l’apparato respiratorio. Questo porta anche ad una maggiore ossigenazione dei muscoli. A differenza degli allenamenti al chiuso, non ci sono i problemi legati ad un cattivo ricambio dell’aria. La migliore ossigenazione dei muscoli consente quindi di migliorare anche le proprie prestazioni sportive
  3. Maggiore consumo di calorie e più grassi bruciati: mentre in palestra tendiamo a ripetere sempre gli stessi movimenti nello stesso spazio conosciuto, quando ci alleniamo all’aperto abbiamo un terreno sempre diverso, che non conosciamo, e siamo costretti a attivare muscoli che altrimenti non avremmo usato e a lavorare su carichi diversi. Questa diversa attivazione fisica porta ad un maggior dispendio energetico e ad una relativa diminuzione della massa grassa.
  4. Aumento dell’assorbimento di Vitamina D dal sole: una sessione di sport all’aperto, in una giornata di sole (ma è sempre meglio evitare le ore troppo calde) permette di assorbire la vitamina D, importantissima per mantenere l’ossatura robusta e in salute. I benefici coinvolgono anche le articolazioni, che diventano più flessibili, riducendo il rischio di malattie osteo-artrosiche; 
  5. Maggiore apertura verso gli altri: quando scegliamo di lasciare i luoghi chiusi per quelli all’aperto, miglioriamo anche la nostra tendenza alla socializzazione con benefici per la mente e per il benessere complessivo; 
  6. La possibilità di provare qualcosa di nuovo: possiamo portare il nostro allenamento a un nuovo livello, provando qualcosa di nuovo. Ci sono tanti nuovi trend da imparare a conoscere per  aggiungere contenuti al nostro allenamento standard, o per creare una routine completamente nuova. Dal bootcamp allo yoga nel parco, dalla canoa e kayak al parkour, allenarsi all’aperto offre molte più possibilità di quanto si pensi e può rendere il proprio allenamento diverso, più efficace e rinfrescante!
yoga-meditation-home office

Con l’abbonamento di Urban Sports Club lo sport è sempre vicino: in palestra, online ma anche all’aperto, sono tantissime le nostre offerte che permettono di vivere il fitness anche nella natura!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi sapere di più sull’offerta per le aziende di Urban Sports Club?